Miele

Miele

Il miele è una sostanza alimentare dolce prodotta dalle api a partire dal nettare dei fiori o dalle secrezioni di parti vive di piante.  Attraverso numerosi scambi all’interno dell’alveare, il miele raggiunge una graduale maturazione ed arricchimento di enzimi provenienti dalle secrezioni ghiandolari delle api.

Grazie alle sue sorprendenti proprietà il miele era già noto nei tempi più antichi quando, oltre che a scopo alimentare, veniva usato anche come medicinale.

Gli studi confermano che questo prodotto ha un alto contenuto di antiossidanti. Tra questi troviamo fenoli, flavonoidi ed acidi organici. I ricercatori sostengono che sono questi composti che conferiscono alla sostanza zuccherina le maggiori proprietà antiossidanti.

La sua assimilazione non richiede nessuno sforzo da parte nostra. È infatti un alimento predigerito dalle api.

I tipi di miele sono molti e con proprietà organolettiche diverse che variano a seconda del nettare con cui le api lo producono. Qui di seguito ne riportiamo i principali tipi e le relative proprietà.

Acacia:  miele di colore chiaro, quasi trasparente e liquido. Disintossica il fegato, sfiamma la gola, leggermente lassativo.

Castagno: di colore molto scuro, ambrato liquido e trasparente. Disinfetta le vie urinarie, favorisce la circolazione, utile in caso di anemia e consigliato ai bambini e agli anziani.

Millefiori: di colore dal bianco all’ambrato, normalmente soggetto a cristallizzazione, antinfiammatorio per la gola e disintossicante per il fegato..

Tiglio: colore da ambrato chiaro ad ambrato scuro, cristallizza finemente, calmante della tosse, sedativo, lievemente diuretico.

Rododendro: miele di colore chiaro, cristallizzato, utile per curare i bronchi, ricostituente, combatte l’artrite.

Agrumi: di colore chiaro, quasi lucido, cristallizza in vari modi, sedativo e utile per l’insonnia e ricco di calcio e di vitamine.

Eucalipto: ambrato, cristallizza finemente, compatto. Calmante della tosse e del raffreddore, anti catarrale ed antibiotico.

Rosmarino: miele bianco cristallizzato molto fine. Cura il fegato e la colite, utile in caso di affaticamento.

Tarassaco: giallo vivo tendente al beige, cristallizzato fine. Indicato per sportivi, depura i reni, le vie urinarie e protegge il fegato.

Girasole: di color giallo paglierino vivo, cristallizzato fine. Ricalcificante delle ossa, combatte il colesterolo.

Ginepro: apporta benefici nelle affezioni respiratorie.

Melata: miele molto scuro, quasi nero, solitamente liquido. Utile per bronchi e faringiti, antisettico delle vie respiratorie.

Lavanda: miele di colore chiaro ambrato, cristallizzato molto fine. Utile contro l’insonnia, digestivo, analgesico, calma le punture d’insetto.

Cerca i produttori di miele cliccando sul pulsante "Miele"